Effetti Ergogenici

Gli effetti ricercati dagli atleti sono:

  1. ANABOLICI
  2. ANTICATABOLICI
  3. MOTIVAZIONALI

1. Effetti anabolici

L'assunzione di steroidi anabolizzanti androgeni associata ad una intensa attività fisica e una dieta a elevato apporto proteico, induce ad un aumento del peso corporeo, della massa muscolare e della forza muscolare. Questi effetti sono causati anche da ritenzione di acqua dovuta a ridotta eliminazione urinaria di sodio, potassio e cloro.

Tali effetti possono incrementare la prestazione atletica in pratiche sportive (rugby, football, lotta e hockey su ghiaccio) per le quali l'aumento del peso corporeo e della massa muscolare possono risultare vantaggiosi.
Ulteriori effetti ricercati dagli atleti consistono nell'incremento della forza (a seguito di dosi non elevate e solo dopo regolare esercizio fisico) e della velocità di contrazione muscolare, della rapidità del recupero fisico e muscolare dopo intensi allenamenti, soprattutto in discipline che comportano impegni su medie e lunghe distanze, o comunque per tempi protratti.

2. Effetti anticatabolici

L'assunzione di steroidi anabolizzanti androgeni inibisce il catabolismo, che porta alla degradazione proteica a seguito di stress provocato, per esempio, da intensa attività fisica.
Gli steroidi anabolizzanti androgeni contrastano l'azione dei glucocorticoidi, che è quella di degradare le proteine; infatti tali sostanze vengono prodotte dall'organismo in risposta ad una intensa attività fisica.

Questi steroidi influiscono anche sull'equilibrio dell'azoto nell'organismo: in seguito ad intensa attività fisica viene catabolizzata una quantità maggiore di proteine rispetto a un individuo che non ne pratica, e l'azoto in eccesso viene escreto attraverso le urine.
Gli steroidi anabolizzanti androgeni riducono questo effetto, stimolando al contrario la sintesi proteica.

In definitiva questi effetti anticatabolici inducono l'accrescimento delle masse muscolari e del peso corporeo.

3. Effetti motivazionali

Gli steroidi anabolizzanti androgeni agiscono a livello del sistema nervoso centrale, infatti la loro assunzione può indurre un aumento dell'aggressività e della competitività degli atleti.

Fluttuazioni drastiche dei livelli di steroidi hanno profondi effetti psicologici.
L'assunzione cronica comporta una possibile dipendenza psicologica, caratterizzata da:
- difficoltà a smettere,
- crisi di astinenza,
- inconsapevolezza delle trasformazioni fisiche provocate.

L'interruzione della somministrazione può perciò provocare stati depressivi.

HOME