Conclusioni e statistiche


Il complesso fac-Ir(ppy)3 ha sviluppato di recente un'importanza sempre crescente, grazie alla sua elevata efficienza di elettrofosforescenza, sfruttabile negli OLED.

Alcune società di ricerca specializzate hanno stimato che il giro d'affari globale degli schermi dalla "luce organica" toccherà quota 10,9 miliardi di dollari entro il 2012 e crescerà oltre i 15,5 miliardi alla fine del biennio successivo (di cui poco meno della metà derivanti dalle vendite ai produttori di cellulari e dispositivi mobili in genere). A fine 2007 questo mercato dovrebbe arrivare a 1,4 miliardi di dollari. I televisori OLED contribuiranno in modo sostanziale a questa "escalation" e, stando ai dati della stessa società di ricerca, svilupperanno un fatturato di 42 milioni di dollari nel 2008, 436 milioni nel 2009 e 1,2 miliardi entro il 2010. (Fonte: Il Sole 24ore)

Primo televisore a schermo OLED

L'impressionante crescita di questo mercato, è dettata dai numerosi vantaggi forniti dai dispositivi basati sugli OLED, in particolare nel campo dei display e connesse applicazioni, rispetto ai tradizionali LCD (Liquid Crystal Display) che a poco a poco stanno soppiantando.

Soffermiamoci ora in modo più approfondito su tali pregi.
Gli OLED:

• necessitano di meno spazio e sono quindi più adatti all'impiego in piccoli dispositivi;

• non richiedono retro-illuminazione: possono quindi essere più sottili e più leggeri dei tradizionali LCD;

• emettono luce solo dai pixels necessari, invece che dall'intero pannello; ragione per cui il consumo energetico varia tra il 20% e il 40% di quello degli LCD;

• per quanto riguarda i vantaggi costruttivi, possiedono un film organico che può essere depositato su qualsiasi substrato, sia rigido che flessibile, da cui ne deriva un gran numero di potenziali applicazioni e un abbattimento dei costi di fabbricazione;

• operano a bassi voltaggi;

• infine, presentano:


Si riportano di seguito le analisi statistiche eseguite mediante l'utilizzo di SciFinder-Scholar, volte a rimarcare il crescente interesse scientifico verso lo studio delle proprietà del complesso fac-Ir(ppy)3 e tecnologico per le sue numerose recenti applicazioni.

SciFinder-Scholar


Diagramma che illustra la dispersione della tipologia di fonti

Diagrammi che illustrano la dispersione delle fonti primarie per anno

Diagrammi che illustrano la dispersione delle fonti primarie per nazione