Introduzione


La luminescenza è un fenomeno fisico che consiste nell'emissione di fotoni di luce visibile o infrarossa da parte di un materiale eccitato. Le applicazioni relative a tale fenomeno coinvolgono molti campi del sapere scientifico e tecnologico, quali la fisica, la chimica, l’ingegneria, la medicina e la biologia.

Un settore in notevole espansione è quello legato alla sintesi e allo studio delle proprietà dei complessi metallorganici. Tali composti posseggono caratteristiche di luminescenza molto interessanti dovute a transizioni elettroniche MLCT.

In particolare negli ultimi anni sono aumentate notevolmente le pubblicazioni riguardanti complessi ciclometallati dell’iridio: questi composti costituiscono, attualmente, una delle più innovative ed interessanti classi di materiali per applicazioni in dispositivi elettroluminescenti ad alta efficienza, basati sull’emissione di luce per fosforescenza (gli OLED), un campo di notevole interesse economico-industrale.

Uno dei principali vantaggi offerti da tali complessi riguarda la possibilità di esercitare un controllo accurato sul colore della luce emessa o assorbita, scegliendo opportunamente la natura dei leganti ciclometallanti ed il tipo di funzionalizzazione.

In questo sito verrà illustrato uno di questi complessi: il fac-Ir(fenilpiridina)3.


(Cliccando sulla molecola con il tasto destro del mause, è possibile interagire con essa)

Per una corretta visualizzazione del sito è necessario disporre del software Java.