Effetti sugli animali

bibliografia [14]

La teobromina è tossica per i cani, i cavalli ed altri piccoli animali in quanto incapaci di metabolizzarla. L’assunzione, da parte di un animale, di una quantità consistente di cioccolato provoca la permanenza di teobromina nel sangue fino a 20 ore. Ne consegue la comparsa di disturbi che possono andare dalle convulsioni, all'attacco cardiaco, all'emorragia interna, fino (nei casi peggiori) alla morte. La DL50, ossia la dose letale per il 50% del campione, della teobromina per i cani è 330 mg/Kg di peso corporeo, un dato simile a quello della caffeina per gli esseri umani. Cinque chili di cioccolato, per un cane di 20kg di peso hanno il 50% di probabilità di ucciderlo. Col cioccolato fondente le dosi sono inferiori, essendo questo più ricco di cacao.


cane

back