Componenti minoritari

Benchè oggi sia di moda descrivere il cioccolato come una sorta di panacea, nel mondo scientifico il cioccolato annovera sia estimatori che detrattori. Si tratta infatti di un alimento dall’alto valore energetico e ricco in grassi, sconsigliato a chi ha problemi gastrointestinali. Tuttavia sono presenti componenti minoritari responsabili delle particolari proprietà (antitumorale, antiossidanti, stimolante, eccitante,ecc.) del cioccolato.
Qui di seguito vengono approfonditi alcuni di questi composti:



microscopio
  • Ammine biogene: Feniletilamina e Serotonina
  • Endocannabinoli: Anandamide e N-acil-etanolamine
  • Metilxantine
  • Polifenoli