Germania - BASF 1953 [2]


Un caso largamente reso pubblico avvenne il 17 novembre 1953 negli impianti tedeschi della BASF, a Ludwigshafen, su una linea di produzione di Triclorofenolo. Si verificarono infatti casi di cloracne a seguito dell’utilizzo di TCDD nel processo produttivo; tali manifestazioni furono risolte con l’eliminazione dell’utilizzo di TCDD. Su quell'episodio si fecero successivi e pionieristici studi epidemiologici[50][51].

La BASF SE è una società con sede a Ludwigshafen (Germania), a circa 100 Km a sud di Francoforte. Il nome è l'acronimo di Badische Anilin und Soda Fabrik (Fabbrica di Anilina e Soda del Baden). Oggi, le quattro lettere sono un marchio di fabbrica registrato.