La pittura di Vermeer

Johannes Vermeer, ''La ragazza con l'orecchino di perla'', particolare, 1665-1666

Come esempio di utilizzo di molti dei pigmenti finora citati sono i dipinti di Vermeer (1632-1675) dove si trovano evidenze dell’utilizzo di vermiglione, lacca di garanza, lacca di cocciniglia e ocra rossa. Una particolarità della pittura di Vermeer è quella di utilizzare la lacca di garanza come smalto per esaltare strati di vermiglione e ocra rossa di base. Esempi di quadri con strati di vermiglione smaltati con lacca di garanza sono la Fanciulla con bicchiere di vino (1659), la Ragazza con l’orecchino di perla (1665-1666) e la Fanciulla con cappello rosso (1665). La lacca di cocciniglia è stata invece riscontrata in Lettera d’amore (1669), mentre l’ocra rossa è stata abbondantemente utilizzata in La strada di Delft (1657) anche miscelata con altri pigmenti per le sfumature [f].