CATALISI ELETTROFILA
L'attivazione dell'acido di Lewis, ossia dell'elettrofilo, in organocatalisi č possibile sia attraverso la formazione di una coppia ionica, sia attraverso la formazione di uno ione immonio (sulla quale ci soffermeremo ora).
Anche in questo caso i catalizzatori pių utilizzati sono le ammine secondarie, e le reazioni catalizzate riguardano per lo pių specie carboniliche;
Generalmente la condensazione di un composto carbonilico con un'ammina secondaria conduce ad un abbassamento in energia del LUMO, dovuto alla coniugazione con alcheni o con sistemi aromatici.
Questa catalisi viene applicata in molte reazioni, in particolare a cicloaddizioni o alchilazioni che avvengono in presenza di anelli aromarici elettronricchi, di carbanioni di malonati o di nitro composti.
Abbiamo selezionato alcuni esempi riguardanti reazioni di addizione e di cicloaddizione.