Cella a multigiunzione


I primi tipi di celle solari utilizzavano materiali semi-conduttori dal terzo al quinto gruppo della tavola periodica. Ci generava una "band gap" energetica fra i materiali che portava ad una giunzione PN fra i due.
La giunzione PN quella giunzione che si forma con materiali anche uguali in cui il primo ha una carenza elettronica ed indicato con la lettera P da positive mentre l'altro deve avere un eccesso di elettroni e quindi viene indicato con la lettera N da negative.

Inizialmente veniva utilizzato il silicio come materiale semi-conduttore ma, il problema che questo elemento dev'essere utilizzato puro e quindi molto costoso.
In sostituzione si visto che si potevano ottenere alte rese di conversione anche usando una cella tandem in cui si possono distinguere due zone:




->Top<-
->Back<- ->Next<-