Gonadotropina corionica umana (hCG)[5]
Il nome della Gonadotropina corionica umana (hCG) deriva dal fatto che è biologicamente simile alle gonadotropine secrete dall'ipofisi (Ormone della stimolazione follicolare o FSH e Ormone Luteinizzante o LH), viene prodotto dal tessuto corionico ed è il primo ormone dimostrato nella specie umana prima del suo riconoscimento negli animali.

L’ hCG è una glicoproteina composta da due subunità dissimili (legate insieme con legami idrogeno e solfuro), subunità a (che si ritrovano anche negli ormoni FSH e LH) e ß; quest’ultime si distinguono in quanto il tetminale costituito da 28-30 amminoacidi non è ritrovato in nessun altro ormone glicoproteico. Tutte le cellule producono hCG. Tuttavia la molecola hCG secreta dalla placenta ha una vita più lunga la metà, a causa della glicosilazione della sua ß-sottounità. L'unica funzione decisamente nota di hCG, è sostenere il corpo luteo della gravidanza. Tale ormone viene rilevato per la diagnosi di una gravidanza in corso. Inoltre alcuni studi hanno ipotizzato che tale ormone potrebbe stimolare la steroidogenesi precoce nei testicoli del feto, e la conseguente androgeno-produzione e differenziazione maschile. Questa ipotesi è supportata dal fatto che, in feti ancefalici dove l'ipofisi sono assenti, i genitali esterni sono ben sviluppati in un feto maschio, forse a causa della presenza del gene hCG, che è prodotto in reni fetali e ghiandole adrenali; questo quindi suggerisce che hCG può influenzare lo sviluppo e la funzione di questi organi. Inoltre hCG possono disciplinare sviluppo placentare influenzando differenziazione citotrofoblasti. Utilizzi del' hCG comprendono la diagnosi della normale o anormale gravidanza, mentre per la terapia viene utilizzata nei vari passaggi di fecondazioni assistite, aborto ricorrente o minacciato, e nel vaccino antifertilità.
Fasi
Valori di riferimento
Non in gravidanza
Assente
3 – 4 settimana
9 - 130 mUI/mL
4 - 5 settimana
75 - 2600 mUI/mL
5 - 6 settimana
850 – 20.800 mUI/mL
6 - 7 settimana
4.000 – 100.200 mUI/mL
7 - 12 settimana
11.500 – 289.000 mUI/mL
12 - 16 settimana
18.300 – 137.000 mUI/mL
16 - 29 settimana
1.400 – 53.000 mUI/mL
29 - 41 settimana
940 - 60.000 mUI/mL
Tabella 1: valori della gonadotropina nelle varie fasi della gravidanza.
Per sintetizzare, la gonadotropina può avere diverse funzioni e servire da marker per diversi tipi di test clinici:
  • Test di gravidanza domestici
  • Test di gravidanza di laboratorio
  • Usi diagnostici
  • Usi terapeutici

  • Torna su