Classi di reazione

Le reazioni di hydrotreating possono essere suddivise in due classi principali:[1]
Dati termodinamici[4]

Entrambe le classi di reazioni sono esotermiche.
L’esotermicità è diversa per le varie reazioni; essa è generalmente compresa nell’intervallo 50-70 kJ/molH2 per le reazioni di rottura dei legami C-S e C-N, mentre è più alta per l’idrogenazione dei legami olefinici (70-130 kJ/molH2).
L’idrogenazione degli aromatici richiede condizioni più drastiche rispetto a quella delle olefine.

Entrambe le classi di reazioni sono generalmente favorite dall’aumento della pressione di idrogeno e, compatibilmente con le cinetiche di reazione, da una diminuzione della temperatura.