Simulazione di adsorbimento del tiofene

[2],[15],[16]
Nei seguenti video sono mostrati alcuni dei possibili meccanismi di adsorbimento del tiofene sul catalizzatore MoS2.

In generale bisognerą distinguere i bordi del catalizzatore tradizionale in quanto i meccanismi si differenziano a seconda se l'adsorbimento avviene sul Mo-edge o sul S-edge:

  1. Mo-edge: all'equilibrio il bordo presenta delle lacune coordinative sugli atomi di zolfo e la reazione procede con l'idrogenazione seguita da desolforazione, come mostrato in figura:

    Il tiofene č adsorbito sul sito in cui č presente la vacanza, successivamente si hanno due idrogenazioni ad opera dei gruppi -SH e quindi la rottura del legame C-S. Per idrogenazione dello zolfo si ottiene la rottura del secondo legame C-S con formazione di butadiene.

  2. S-edge: occorre la formazione di lacune d'ottetto sugli atomi di zolfo con successiva desolforazione diretta della molecola come mostrato in figura:

    Il tiofene si adsorbe sul catalizzatore, si satura parzialmente l'anello aromatico con conseguente rottura del del legame C-S. Mediante successiva idrogenazione si ottiene il butadiene.

Video: Adsorbimento Mo-edge

Video: Adsorbimento S-edge