Litargirio

Litargirio

Nomi Antichi
Giallo Ossido di Piombo
Giallo Piombo
E’ un pigmento di origine inorganica, minerale e sintetica, è un monossido di piombo ottenuto dall’ossidazione diretta a 400 °C del giallo Massicot. Fu utilizzato sia dagli egizi che dai greci del periodo classico e conosciutissimo dalle civiltà antiche. Ha un elevato potere coprente ed è solubile in acido nitrico e acetico. Annerisce a contatto con i solfuri e a 480 °C diventa rosso minio. Viene utilizzato nelle tecniche a tempera e ad olio. Sconsigliato per encausto e affresco.
Caratteristiche chimiche
formula chimica PbO
colore giallo tenue, rosato
temperatura di fusione (K) 1.163 (890 °C)
temperatura di ebollizione (K) 1.743 (1.470 °C)
solubilità in acqua (20 °C) insolubile
durezza (Mohs) 2
densità 9,6 g/cm³(20 °C)
sistema cristallino tetragonale
classificazione Strunz IV/A.06-20
gruppo spaziale P 4/nmm
È un composto tossico per la riproduzione, nocivo, pericoloso per l'ambiente.